Centro revisioni auto – moto

Centro revisioni auto - moto

Operazioni certificate e tempi velocissimi anche qui a prova di concorrenza, attraverso il nostro nuovissimo Centro Revisioni effettua i collaudi e i precollaudi indispensabili alla corretta circolazione legale del suo mezzo.

Obbligatoria ma senza problemi
Finalmente la revisione dell’auto non è più un problema. Da oggi è un comodo e pratico servizio che vi permette di essere in regola con il nuovo codice della strada, che stabilisce la revisione obbligatoria e periodica degli autoveicoli. Ma in più, vi garantisce, grazie ad accurati controlli, l’efficienza della vostra vettura, con l’obbiettivo di una guida sicura e rispettosa dell’ambiente.

Professionalità a norma di Legge
La nostra organizzazione fa in modo, che si possa assolvere, con una elevata professionalità e un ottimo servizio agli obblighi di legge nel rispetto delle normative Italiane. Un servizio autorizzato dal Ministero dei Trasporti per qualunque marca e tipo di autoveicolo.

Controlli Veloci, Risultati alla Mano
Per prenotare il controllo di revisione basta rivolgersi, prima della scadenza, alla nostra organizzazione. Alla data concordata, senza far code, la vostra auto sarà sottoposta a controllo da un nostro operatore specializzato, il quale servendosi di una stazione di diagnosi automatizzata, verificherà le condizioni della vostra vettura. Il tutto in meno di mezz’ora! E se preferite, potrete lasciare la vettura e ritirarla a revisione avvenuta.

 

Calendario

Presso i centri privati autorizzati

CHI
tutti i veicoli immatricolati per la prima volta 4 anni fa;
tutti i veicoli revisionati o collaudati (ari. 75) 2 anni fa,

QUANDO

Entro il mese corrispondente alla data di rilascio della carta di circolazione (se da revisionare per la prima volta)

Entro il mese corrispondente alla data dell’ultima revisione o collaudo.

N.B. = I carrelli appendice vanno sottoposti a revisione con il veicolo sulla cui carta di circolazione sono annotati.
N.B. = I veicoli che sono stati sottoposti a rinnovo dell’immatricolazione con conseguente sostituzione della targa e della carta di circolazione o per i quali è stato rilasciato un duplicato della carta di circolazione le operazioni di revisione devono essere effettuate in base all’anno di immatricolazione e al mese corrispondente a quello di rilascio del nuovo documento di circolazione.

I tempi per l’effettuazione delle Revisioni vengono definiti dal Ministero dei Trasporti mediante Decreti emanati in armonia con le prescrizioni contenute nelle Direttive della Comunità Europea.